La forza dei colori

La forza dei colori

Sai qual è il colore più adatto per comunicare la forza del tuo marchio?

Chi non ha studiato i principi base della comunicazione spesso pensa che i colori scelti dai brand per i loro loghi, siti o immagini pubblicitarie siano stati valutati in base al gusto personale, a quello che ci fa definire un oggetto bello o non bello, secondo il gioco del “mi piace/non mi piace”.
Il marketing tiene in considerazione in modo approfondito la psicologia dei colori, che diventa di rilevante importanza nei processi della comunicazione.
Tenere ben presenti le percezioni dell’utente finale è fondamentale quando vogliamo catturare la sua attenzione e vogliamo intraprendere con lui un percorso che lo condurrà all’acquisto del nostro prodotto.
Nulla va mai lasciato al caso!
Dovete sapere che ogni colore richiama delle particolari sensazioni nel nostro cervello e la scelta di usarne uno piuttosto che un altro influisce pesantemente sue nostre scelte di consumo abituali.
Ogni imprenditore vuole creare l’identità della propria azienda, vuole comunicare un messaggio, vuole fare in modo che gli utenti acquistino il suo prodotto e per fare tutto questo deve essere attento ad ogni dettaglio.
Avete presente il detto: ”La prima impressione è quella che conta?”, bene partiamo da qui allora, perché i brand di maggiore successo e gli esperti di settore conoscono perfettamente il potere dei colori e dovresti farlo anche tu se vuoi che la tua comunicazione sia efficace.
Ovviamente non tutti abbiamo la stessa percezione quando vediamo un colore; molto dipende dalle nostre esperienze personali, ma possiamo tracciare delle linee guida che ci possono essere molto utili!

L’importanza del contesto.

Dobbiamo tenere presente poi che alcuni colori possono apparire giusti o sbagliati a seconda del contesto: se parliamo di pulito useremo il bianco, in grado di evocare candore nella nostra mente; se parleremo di primavera, sono i colori pastello quelli che riescono a richiamare i prati in fiore e non useremo certo i colori scuri.
Puoi vedere quindi come lo stesso colore può essere “giusto” o “sbagliato” in base al contesto, stimolando sensazioni diverse in ogni situazione.
Nello studio “Impatto dei colori nel Marketing”, i ricercatori hanno scoperto che circa il 90% dell’opinione che sviluppiamo su un prodotto la prima volta che lo vediamo è basata solo sul colore.
È importante però che il colore rispecchi le sensazioni che le persone associano a quel contesto e a quel brand, altrimenti avremo un effetto di incoerenza che genera avversione.
Usare quindi un colore che esalti le qualità del brand è fondamentale per definire la brand identity, sempre tenendo a mente il mercato in cui ci troviamo.

Riconoscibilità.

Inoltre ricordiamoci che attraverso il colore la nostra azienda viene resa riconoscibile, un valore fondamentale. I colori quindi ci diventano ottimi alleati e contribuiscono alla nostra unicità, a sottolineare la differenza tra noi e i nostri competitors.

Ricapitolando fino a qui:

Se dobbiamo scegliere il colore da usare per il nostro nuovo sito, logo o altro dobbiamo tenere a mente il contesto, il colore usato dai concorrenti e le associazioni mentali più frequenti (questo significa che se ad esempio il nostro è un prodotto per uomini è meglio non usare il rosa).
Questa è solo la prima parte dell’approfondimento su questa tematica. Sui colori c’è ancora molto da dire e ve lo racconterò alla prossima puntata.
Intanto provate a pensare al colore che abbiamo scelto noi di Fossati: il nostro azzurro intenso a cosa vi fa pensare?

E voi? Siete sicuri di avere scelto il colore giusto per la vostra attività?
O invece l’avete dato per scontato, scegliendo semplicemente il vostro colore preferito?

Dott.ssa Maura Trabacchi
Responsabile marketing e Comunicazione
Fossati serramenti srl.



Articoli Correlati